Qui comincian “Le avventure del Barone di Münchhausen”…

Conoscete il Barone di Münchhausen?
Il ricordo delle sue straordinarie imprese è giunto fino a noi, anche grazie a Rudolf Erich Raspe che pubblicò a Londra, nel 1785, Le avventure del Barone di Münchhausen.
Ora, grazie a Nadia, il Barone ci invita a sederci per ascoltare le sue storie. Anzi, ci invita a guardarle soprattutto.
Sicuramente al Barone, che rischiò di finire sepolto dalle sabbie mobili, l’essere raccontato da Storie di Sabbia sembrerebbe una nuova fantastica avventura.
Inauguriamo qui, come ben si conviene (ovvero con una sigla di apertura), una nuova rubrica da non perdere, con la nostra sand artist preferita!

La Redazione di YouKid

(il testo di riferimento è l’edizione de Le avventure del Barone di Münchausen di biancoenero edizioni)

L'autore di questo post

Sono nata a due passi dal Lago di Garda, in Trentino, dove torno con grande piacere tutte le estati. Alla domanda “Che lavoro fai?” rispondo “educatrice” alternandola alla risposta “sand artist”, questo perché nel 2008 mi sono laureata in Pedagogia a Bologna ma, grazie ad una preparazione artistica prettamente autodidatta, realizzo laboratori di Sand Animation e propongo spettacoli e letture animate dei racconti di Gianni Rodari (ma non solo). Per Youkid ho pensato di reinterpretare le avventure del Barone di Münchhausen (nella loro versione edita Biancoenero).

Nessun commento su "Qui comincian “Le avventure del Barone di Münchhausen”…"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *