Come funziona la maestra, la video recensione di un piccolissimo!

9788880336679Io sono troppo grande per ricordare cosa pensassi delle maestre mentre le frequentavo, così per ora, tengo le orecchie aperte e ascolto cosa ne pensa mio figlio che è al primo anno di scuola materna; per ora è venuto fuori che:

-le maestre vivono dentro la scuola

-una maestra è sempre più monella dell'altra

-le maestre sanno "L'Italia e il giapponese" (questa non me la so spiegare!)

Alla luce di ciò, ieri pomeriggio ho chiamato il piccoletto e gli ho chiesto se gli andava di leggere un libro nuovo insieme, il titolo era Come funziona la Maestra di Susanna Mattiangeli, illustrato da Chiara Carrer per Il Castoro.

Naturalmente lui ha risposto subito di sì e lo abbiamo immediatamente letto due volte di fila. Silenzio.

Stamattina ci svegliamo, facciamo colazione, prende il libro e comincia a sfogliarlo … ecco com'è andata:

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=wXE8R6g_83M&w=420&h=315]

Certo è difficile aggiungere dell'altro, ma, fino a prova contraria questo è il mio mestiere e non ancora il suo! Per cui adesso la parola passa a me e vi dico che è un libro davvero ben fatto, che tira fuori dall'immaginario dei bambini una perfetta rappresentazione delle maestre: lunghe, corte, basse o alte, a righe o a quadretti, piene di parole, di numeri, di storie e di nomi di fiumi. Una maestra la si riconosce anche dopo tanti anni e ci si ricorda di quando si era bambini, di quei banchetti adesso troppo piccoli, di quella classe che sembra rimpicciolita e di lei, il cui sorriso non si dimenticherà mai.

Come funziona la Maestra di Susanna Mattiangeli e Chiara Carrer è pubblicato da Il Castoro edizioni.

 

 

L'autore di questo post

Specialista in crollo di librerie, appassionata di storie tanto da credere di viverne una ogni giorno. Siciliana, mamma, webwriter. Parlo poco e sorrido molto. Questa sono io.

5 commenti su "Come funziona la maestra, la video recensione di un piccolissimo!"

  1. Assia

    Lacrime, a fiumi, dolci e salate!
    Per il troppo ridere davanti ad un cucciolo che sfoglia un libro, commentando via via le diverse pagine. Per la nostalgica tenerezza nel ricordare la mia “maestra Ghezzi” della prima elementare.
    Altro libro da comprare subito. Anzi, buona idea per qualche regalino di Pasqua! Così piangerá qualcun altro.

  2. Pingback: I libri di Thutiu si animano la notte - Hey Kiddo

  3. Pingback: Il prossimo weekend ve lo organizza la casa editrice Il Castoro - Hey Kiddo

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *