La Città in tasca compie 20 anni con spettacoli, letture e laboratori

La Città in Tasca compie vent’anni e apre le sue porte al divertimento dei bambini (e non solo) con spettacoli, cinema, letture, giochi e laboratori per tutti i gusti. Fino al 13 luglio la manifestazione ospitata presso il Parco degli Scipioni, via di Porta Latina 10 (www.lacittaintasca.it) propone tutti i giorni dalle 17,30 alle 23 un cartellone pieno zeppo di appuntamenti e graditi ritorni, come quello della Scuola Romana dei Fumetti che terrà un laboratorio sui segreti dei comics e della Biblioteca Centrale Ragazzi che sarà presente con l’Ape Lettura, una piccola biblioteca itinerante carica di libri bellissimi e di letture animate.

Molto ricco anche il programma degli spettacoli fra i quali citiamo  La torta in cielo dell’Accademia Italiana del Flauto e Accademia Nazionale di Santa Cecilia, un adattamento dal libro di Gianni Rodari, con musica dal vivo e voce narrante di Galatea Ranzi, per la regìa di Stefano Cioffi.  Inoltre Beasterrabbits – conigli a bestia, esilarante spettacolo della Compagnia Terzo Studio con due strambi conigli protagonisti. E poi La principessa che aveva perso il sorriso una co-produzione della compagnia italo – ceca Teatro delle Marionette Arcabalena e Arciragazzi di Roma. Dopo il grande successo della scorsa stagione, anche quest’anno La Città in Tasca ospiterà il Cantiere della Re Boat, coordinato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Sunrise 1 dove si costruiranno le folli imbarcazioni, con oggetti di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo, che il 13 e 14 Settembre parteciperanno alla Re Boat Race, la regata riciclata, nelle acque del Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma.

Un appuntamento che sicuramente riempirà di famiglie lo spazio davanti al palco de La Città in Tasca: Stasera Paiella per tutti, offro io! uno spettacolo di Max Paiella offerto al pubblico di genitori e bambini dal Centro di Servizio del Volontariato del Lazio SPES.  Infine, come sempre, tanti laboratori (arti visive, costruzione di strumenti musicali, laboratorio di scienza e tecnologia per bambini) e moltissimi giochi; una splendida rassegna cinematografica dal titolo “Il cinema d’autore incontra i bambini” e una serata di cinema sarà dedicata alla presentazione di Cortometraggi di animazione realizzati dagli allievi della Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia.

L'autore di questo post

Nessun commento su "La Città in tasca compie 20 anni con spettacoli, letture e laboratori"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *