Il Castello Sforzesco? Una App per bambini e ragazzi!

Cose strane accadevano un tempo al castello Sforzesco di Milano… pare che un elefante gironzolasse tra i suoi cortili. Non ci credete? Peccato, perché è tutto vero!

A raccontarcelo è Art Stories, nuovissima applicazione per bambini e ragazzi, che ci propone un viaggio tra le meraviglie artistiche del nostro paese. Prima tappa di questo tour, come avrete capito, è il castello Sforzesco, qui raccontato con occhi nuovi, attraverso le parole dei protagonisti della sua storia e le vicende più bizzarre che lo hanno caratterizzato.

Ma andiamo con ordine.

Art Stories nasce grazie all’impegno e alla passione di Giovanna Hirsch e di Federcia Pascotto, la prima esperta di politiche sociali e territoriali, la seconda di educazione e didattica museale. Assieme alle due fondatrici, un folto gruppo di professionisti ha collaborato alla realizzazione di questa applicazione culturale.

Attenzione cari kids, culturale non è sinonimo di soporifero! Anzi…

La storia di questo castello, simbolo della città di Milano e oggi importante meta turistica, viene qui narrata in modo leggero e tutt’altro che noioso. L’antico passato della fortezza può essere esplorato attraverso due vie: una schematica piantina del castello ci segnala i punti più importanti, cliccando su ogni segnalino rosso scopriamo volta per volta le storie, i personaggi, i giochi, le stramberie, i costumi e i colori del tempo. Per ognuno di questi punti, la voce narrante ci conduce attraverso descrizioni semplici e vivaci, che aiutano il bambino nella comprensione. È possibile, per altro, ascoltare semplicemente il racconto, oppure attraverso l’icona corrispondente, far comparire il testo e quindi scorrerlo e rileggerlo. In ogni schermata è possibile muovere oggetti o farli (s)comparire; in alcuni casi sono presenti anche dei giochi. Vuoi divertirti giocando con gli animali? Puoi farlo nel portico dell’Elefante!

Vuoi invece approfondire la storia della famiglia Sforza? Allora fai comparire il suo albero genealogico, cliccando sulla faccetta di ogni personaggio storico, potrai sentire tutte le sue peripezie. Ma attenzione, perché anche altri personaggi vogliono raccontarvi le loro storie, sono Leonardo da Vinci, Antonio Filarete e Cicco Simonetta. Le loro avventure sono davvero interessanti… quindi, non dimenticatevi di loro! Se poi vi va, potete riascoltare il tutto anche in inglese.

Le voci, le parole, la grafica, i colori sono stati pensati e realizzati per guidare i bambini e aiutare le famiglie nella scoperta di questo luogo storico e affascinante. Perché fin da bambini è giusto essere educati alla scoperta dell’arte e del bello che ci circonda.

L’applicazione è stata sviluppata per tablet e smartphone del mondo iOS ed è pensata per i bambini dai 3 ai 10 anni. Da non sottovalutare è anche la possibilità di utilizzare questo strumento come supporto per la didattica, soprattutto nelle scuole primarie. 

Ebbene, la prima tappa di questo tour culturale ci è piaciuta tanto tanto. Attendiamo la prossima! E se volete mantenervi aggiornati, allora seguite la pagina Facebook di Art Stories

L'autore di questo post

Nessun commento su "Il Castello Sforzesco? Una App per bambini e ragazzi!"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *