Il Barone di Münchhausen. I miei cani eccezionali

State seguendo, insieme a noi, le straordinarie avventure del Barone di Münchhausen?

Arriviamo oggi alla quinta puntata; abbiamo seguito il Barone nel suo primo viaggio in mare, l’abbiamo accompagnato in Russia, coprendoci per benino, l’abbiamo scoperto appassionato di caccia (e anche le sue prede sono straordinarie). E oggi?

Oggi conosciamo Diana, uno dei cani eccezionali del Barone: con lei nessuna caccia è impossibile…

Grazie a Nadia anche questo nuovo capitolo prende magicamente forma dove prima c’era solo un po’ di sabbia e un po’ di luce…

Buona visione!

La Redazione

Il testo di riferimento è l’edizione de Le avventure del Barone di Münchausen di biancoenero edizioni.

L’immagine di copertina: Il Barone esplora i fondali marini a cavallo di un destriero marino, di Franz Gottfried (18461905)

L'autore di questo post

Sono nata a due passi dal Lago di Garda, in Trentino, dove torno con grande piacere tutte le estati. Alla domanda “Che lavoro fai?” rispondo “educatrice” alternandola alla risposta “sand artist”, questo perché nel 2008 mi sono laureata in Pedagogia a Bologna ma, grazie ad una preparazione artistica prettamente autodidatta, realizzo laboratori di Sand Animation e propongo spettacoli e letture animate dei racconti di Gianni Rodari (ma non solo). Per Youkid ho pensato di reinterpretare le avventure del Barone di Münchhausen (nella loro versione edita Biancoenero).

Nessun commento su "Il Barone di Münchhausen. I miei cani eccezionali"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *