A Vicenza in mostra i “Sogni di libertà” dei piccoli

Chi meglio dei bambini sa sognare, immaginare mondi possibili e migliori e dare sfogo alla fantasia? La risposta è scontata…nessuno! Non c’è gara, i campioni assoluti sono loro ed è un gran dono perché con la fantasia e la capacità di far viaggiare la testa tra le nuvole ci si possono costruire possibilità alternative, mondi fantastici in cui rifugiarsi e libertà da far poi diventare realtà nel rapporto con gli altri che è fondamentale.

L’immaginazione e il sogno che rendono liberi sono il tema centrale della mostra “Sogni di liberta” nell’ambito del Festival Biblico realizzata in collaborazione con la mostra internazionale per l’infanzia della fondazione Stapan Zavrel di Sarmede (di cui noi abbiamo parlato qui). A Vicenza alla Basilica Palladiana dal 27 maggio al 23 giugno sarà esposta una selezione di illustrazioni dedicata all’infanzia. La mostra comprende 98 opere originali di illustratori professionisti di libri per l’infanzia della 29esima edizione di “Le immagini della fantasia” con una sezione particolare dedicata all’India.

festival biblico

A fare da guida specialissima ai bambini alla scoperta delle immagini e dei sogni ad occhi aperti ci sono i burattini di Franco Mastrovita che per l’occasione avranno le sembianze di Andrea Palladio (un architetto che è una celebrità a Vicenza, ricca di ville palladiane) e Stepan Zavrel che è il fondatore della scuola per illustratori di Sarmede da cui provengono le opere. Dopo aver osservato insieme i disegni verrà spiegato ai kids come viene creata un’opera libraria dall’incontro tra le fantasia dell’autore, quella dell’illustratore e l’esperienza dell’editore. Vengono poi letti alcuni brani confrontandoli con l’interpretazione data dall’illustratore e alla fine del percorso guidato ad ogni bambino viene consegnata una stellina, quella dei sogni inespressi e ancora da realizzare. La preziosa stellina sarà poi usata nei laboratori che seguono la visita.

Dal 10 al 23 giugno sono infatti previsti laboratori ed attività sul tema del sogno: otto aule con altrettante formule di laboratorio per bambini della scuola d’infanzia. Non mancano poi anche stage per genitori ed insegnanti condotti da Monica Monachesi, consulente artistico di “Le immagini della fantasia” mostra internazionale per l’infanzia di Sarmede (perché la fantasia devono tenerla allenata anche i grandi!).

Un progetto interessante e ricchissimo ed un bellissimo inno alla fantasia, ai sogni ad occhi aperti e alla testa tra le nuvole da non lasciarsi scappare.

L'autore di questo post

Nessun commento su "A Vicenza in mostra i “Sogni di libertà” dei piccoli"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *