I diari del vestitino e… 5 libri per i giorni di pioggia!

In questo tempo di mezzo in cui l'inverno non è ancora finito e la primavera non è ancora arrivata, in questi giorni d'attesa per il paesaggio che sta per cambiare, vi consiglio di rifugiarvi in una libreria. Prendetevi tutto il tempo che vi serve, aggiratevi tra gli scaffali e scegliete qualche libro che possa tenervi compagnia nei giorni di pioggia che verranno! Sappiate che niente è meglio di un libro per cacciar via la tristezza e, se non sapete cosa scegliere, eccone qua 5:

I tre moschettieri di Alexandre Dumas: sono sicura che, almeno una volta, ciascuno di voi, kiddo o kidda, ha preso dal cassetto della cucina una paletta di legno e si è improvvisato spadaccino. E quale bimba, non ha finto di essere una dama francese esagerando con la cipria di mamma … tutti vero? Avventura e un pò di romanticismo fanno di questo libro un classico della letteratura per ragazzi, adatto  a maschietti e femminucce.

Ventimila leghe sotto i mari di Jules Vernetanto di cappello per uno dei primi romanzi di fantascienza. Il Comandante Nemo e il suo sottomarino Nautilus vengono scambiati per un misterioso mostro marino che affonda tutte le navi che incrocia e per questo motivo gli viene data la caccia. Non posso dirvi di più, sappiate che attraverso il Nautilus vedrete cose mai viste e andrete in posti lontanissimi e comincerete a disegnare calamari giganti e affermerete di sapere dove si trova Atlantide.

Il corsaro nero di Emilio Salgari: questo libro narra la storia del cavaliere Emilio di Roccabruna che diventò il Corsaro Nero per vendicare la morte dei fratello maggiore, ucciso a tradimento da Wan Guld, governatore di Maracaibo. Il libro si sviluppa in numerose vicende avventurose come l’assalto a Maracaibo da parte dei pirati in cui c'è spazio anche per un intrigo amoroso, il protagonista, infatti,  conosce una donna di nome Honorata e se ne innamora, solo in seguito scopre che è la figlia del suo detestato nemico … come andrà a finire dovrete scoprirlo da soli. 

Cuore di tenebra di Joseph Conradun viaggio che rappresenta il passaggio dalla spensieratezza alla responsabilità, dall'essere un ragazzo al diventare un uomo. Un libro che ho riletto da poco e che ho amato ancor più di prima. 

La straordinaria invenzione di Hugo Cabret di Brian Selznickuna storia che parla d'invenzioni straordinarie tra le quali c'è anche quella del cinema con sua capacità d'incantare il pubblico attraverso illusioni e stratagemmi. V'innamorerete di Hugo per la sua bontà e la sua determinazione, vivrete insieme a lui tra gli orologi della stazione centrale di Parigi e spererete con tutte le vostre forze che riesca ad aggiustare quell'automa che è l'unica cosa che gli resta di suo padre.

Ecco, io ho fatto la mia scelta, semmai seguirete i miei consigli fatemi sapere attraverso la posta di HeyKiddo cosa ne pensate, si accettano anche disegni in cui mi usate come tiro a segno nel caso non vi siano piaciuti!

L'autore di questo post

Specialista in crollo di librerie, appassionata di storie tanto da credere di viverne una ogni giorno. Siciliana, mamma, webwriter. Parlo poco e sorrido molto. Questa sono io.

Nessun commento su "I diari del vestitino e… 5 libri per i giorni di pioggia!"

Dicci cosa ne pensi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *